Bloemenmarkt ad Amsterdam

Mercato dei fiori di Amsterdam: tuffati nei colori e nei profumi del Bloemenmarkt

Il Bloemenmarkt, il mercato dei fiori di Amsterdam, è una tappa irrinunciabile per chiunque visiti la capitale dei Paesi Bassi. I motivi per i quali visitare il mercato dei fiori sono tanti: è l’unico mercato dei fiori galleggiante al mondo, si possono trovare centinaia di specie floreali anche rare, ci sono negozi particolari tutti da scoprire e, in definitiva, permette di conoscere un po’ meglio la storia e la cultura di Amsterdam.

Bloemenmarkt, dal 1862 il mercato dei fiori sull’acqua
Le origini del mercato dei fiori di Amsterdam risalgono alla fine dell’800. All’epoca i fiori arrivavano in città passando dai numerosi canali che la attraversano. Per comodità, i mercanti iniziarono a vendere i fiori e le piante direttamente dalle loro barche, avvicinandosi alla strada. È da questa tradizione che nasce quello che oggi è il mercato galleggiante dei fiori più famoso al mondo. In realtà l’attuale mercato è stabile, dal momento che è ospitato su delle piattaforme fisse sul canale Singel.
Bulbi, semi, fiori secchi e gli immancabili tulipani
Sono 15 i fioristi che vendono la propria merce nel mercato dei fiori di Amsterdam. Vale la pena prendersi del tempo per curiosare tra tutti i negozi. Come un vero mercato che si rispetti, si può trovare di tutto: ci sono bulbi pronti per essere piantati, semi provenienti da tutto il mondo e una varietà di tulipani che lascia sempre tutti a bocca aperta. Qui i fiori sono protagonisti assoluti: appena recisi, da piantare, essiccati, in legno o in tessuto, non c’è un angolo nel quale non se ne trovino. Per gli amanti dei fiori si tratta di un vero e proprio paradiso: non è difficile trovare semi e bulbi rari o curiosi oggetti e attrezzature per il giardinaggio. Non mancano poi le piante da interno e, nel periodo natalizio, alberi di Natale di ogni dimensione.
Souvenir floreali, per portare un po’ di Olanda a casa
Ma il mercato dei fiori di Amsterdam non delizia solo i sensi degli appassionati del mondo dei fiori. Per i turisti è un appuntamento praticamente imperdibile, anche per merito della quantità di souvenir a disposizione. Una volta che ci si è immersi nei colori e nei profumi del mercato dei fiori, è quasi impossibile resistere al desiderio di portare via con sé qualche bulbo per poter ricreare, almeno in parte in casa propria, l’atmosfera unica del mercato.
Scopri le proposte di Mercure, visita Amsterdam e il suo mercato dei fiori
Il mercato dei fiori di Amsterdam è aperto tutti i giorni, dalle 9 alle 17:30, dal lunedì al sabato e dalle 11 alle 17:30 di domenica. Il Bloemenmarkt si trova sul canale Singel, tra Muntplein e Koningsplein. Scopri subito le proposte degli hotel Mercure e ricerca l’hotel migliore per visitare i luoghi più singolari della città di Amsterdam, mercato galleggiante dei fiori compreso.
Si consiglia

Museo del Louvre: arte, cultura ed emozioni uniche ti aspettano
Colosseo: visita il simbolo di Roma e scopri la sua storia millenaria
Friedrichstraße: la via di Berlino che unisce storia e modernità
Avenue des Champs Élysées: esplora tutti i volti del viale più bello di Parigi
Castello di Nymphenburg: un gioiello tra i castelli vicino a Monaco di Baviera
Tate Modern Gallery: visita uno dei musei più originali di Londra
Castello di Schönbrunn: visita l’antica residenza degli imperatori d’Austria



Condividere per Email Condividere su Twitter Condividere su Facebook
ody> 2=[]"> Vedi gli hotel

tilburg

Vedi gli hotel

zwolle

Vedi gli hotel

groningen

Vedi gli hotel