Quattro Canti a Palermo

Quattro Canti a Palermo: visita la città partendo da qui

La piazza dei Quattro Canti di Palermo non è solo uno degli scorci più belli della città. È un condensato della sua storia antica e moderna e rappresenta il punto di partenza ideale per conoscere le origini del capoluogo siciliano e i suoi quartieri più antichi.

I Quattro Canti di Palermo
È anche nota come Piazza Villena (o Vigliena), come Ottagono del Sole, come Teatro del Sole e come Teatro della Città, ma per tutti i palermitani è solo i Quattro Canti. La piazza è nata all’incrocio tra quelle che sono le due strade centrali di Palermo: da un lato Via Maqueda e dall’altro corso Vittorio Emanuele. Ne è nata una piazza ottagonale, impreziosita nel Seicento da sculture e decorazioni riportate sulle facciate dei quattro palazzi ai lati della piazza.
La storia di Palermo sui quattro cantoni della piazza
I quattro cantoni raccontano molto della storia di Palermo. Su ogni facciata ci sono quattro elementi principali: una fontana che rappresenta uno dei fiumi che attraversavano anticamente la città; un’allegoria che rappresenta una delle stagioni; la statua di uno dei re spagnoli e, in cima, la statua di una delle sante protettrici di Palermo, ciascuna posta a protezione di un mandamento.
Il Teatro del Sole o Teatro della Città
I Quattro Canti sono conosciuti anche come Teatro del Sole. L’appellativo ha una motivazione architettonica, dato che l’esposizione dei palazzi fa sì che almeno una facciata sia sempre illuminata dal sole, durante tutto l’anno. Un altro nome con il quale i palermitani chiamano questa piazza così originale è Teatro della Città. Il motivo è tanto semplice quanto affascinante: questo è il luogo che nei secoli passati ospitava gli avvenimenti più importanti, dalle feste alle esecuzioni capitali.
I mandamenti storici di Palermo
Dai Quattro Canti si aprono quattro mandamenti, i quartieri storici di Palermo, ciascuno protetto da una delle sante palermitane. C’è il mandamento dell’Albergheria, anche detto quartiere del Palazzo Reale, che conserva il nucleo più antico della città. C’è poi il mandamento del Capo, che ospita un mercato tradizionale da non perdere. Anche nel mandamento della Loggia (anche detto di Castellammare) c’è un mercato coloratissimo e caratteristico: quello di Vucciria. Il quarto mandamento è quello dei Tribunali, che spesso i palermitani chiamano con il nome arabo di Kalsa.
Ricerca gli hotel Mercure di Palermo
Nel centro di Palermo trovi diversi hotel Mercure: cerca le strutture, scopri i servizi proposti e scegli quella nella quale soggiornare. Scoprire i Quattro Canti di Palermo e il suo centro storico è un vero piacere, ancor di più se il soggiorno e l’accoglienza sono firmati Mercure.
Si consiglia

Feste e sagre in Emilia Romagna: viaggio tra le tradizioni culinarie italiane
Degustazione vini a Roma: un tour sensoriale tra enoteche, cantine e wine bar
Viaggi con il cane? Milano offre divertimenti anche per gli amici a quattro zampe
Weekend relax a Roma: itinerari alternativi e momenti d’evasione
Idee per il viaggio di nozze a Parigi: romanticismo ma non solo
Viaggio di nozze in Italia, tre idee per la luna di miele nei luoghi più romantici
Vienna cosa vedere in 3 giorni: idee per i ponti di fine anno



Condividere per Email Condividere su Twitter Condividere su Facebook
Vedi gli hotel